La masseria delle tribadi

Lola Van Guardia

LA MASSERIA DELLE TRIBADI

L'accattivante scrittura di Lola Van Guardia arriva al terzo capitolo di una appassionante e spassosa trilogia.
Dopo la vendita del Gay Night, locale lesbico alla moda di una movimentata e passionale Barcellona, Gina e Cecilia rilevano una masseria in campagna che adibiscono ad agriturismo: al "Can Mitilene", il nuovo luogo di villeggiatura dedicato alle sole donne, si incrociano i destini delle protagoniste di questa storia.
La promessa per tutte di una vacanza di relax viene turbata dalla misteriosa scomparsa della fascinosa e affermata avvocata Nùria: qualche traccia di sangue sul pavimento del salone, un bicchiere infranto, una donna in nero e bellissima scomparsa nel nulla.

Questi sono gli elementi di un romanzo rosa che si tinge di giallo, o forse di un giallo che di continuo si abbandona al rosa, insieme a Tea, l'eterosessuale dura e pura, e la sua amante Mati, l'aspirante regista Remei, la scrittrice in crisi di ispirazione Adelaida e infine lei, la ginecologa Gimenez sospettata di omicidio da Garcìa, l'ispettora che tutto vorrebbe tranne che la colpevolezza di quella donna gentile che le provoca profondi quanto comici turbamenti.
Su tutto dominano le vere protagoniste di questa storia: le oche, custodi della casa e delle passioni lievi che la animano, che attaccano di tanto in tanto con fragorosa allegria le villeggianti.

€ 16,00

COME ACQUISTARE IL LIBRO

Al momento non abbiamo giacenze disponibili nei nostri magazzini.
Puoi trovare questo volume presso Amazon.it