Sorella Outsider

Audre Lorde

Sorella Outsider - Gli scritti politici di Audre Lorde

Audre Lorde (USA 1934-1992), autrice di poesie (nominata Poeta dello Stato di New York nel 1991), dell’autobiomitografia Zami e di una serie di scritti politici e diaristici, fu, in vita, una figura di dimensioni leggendarie e, dopo la morte, un mito underground del femminismo internazionale.
Di Lorde - poeta, femminista, Nera, madre, guerriera, lesbica – si è parlato tanto anche in Italia, ma senza che le lettrici e i lettori italiani avessero, finora, la possibilità di leggerla nella loro lingua. 
Audre Lorde è un’autrice militante che segna la sua epoca e i decenni successivi, impronta l’azione politica di molte donne Nere e non, suscita risvegli di coscienza in chi la legge, travalica e amplia il pensiero femminista.
Lorde è una poeta che fa politica a partire dal linguaggio della poesia, in cui si esprime il sentire profondo, e una filosofa che elabora un pensiero di rara sintesi la cui ricchezza ci ispira ancora oggi e la cui lucidità supera brillantemente la prova del tempo.
In Sorella Outsider Il Dito e La Luna raccoglie tutti i suoi scritti in prosa (trannel’opera narrativa Zami), a suo tempo apparsi negli Stati Uniti nei tre volumiThe Cancer JournalsSister Outsider e A Burst of Light. Il libro, in uscita nel maggio 2014, è a cura di Margherita Giacobino.

MARGHERITA GIACOBINO: Scrittrice, saggista e traduttrice, vive a Torino, ha pubblicato vari romanzi tra cui Unamericana a Parigi (1993), Casalinghe allinferno (1996), il libro a fumetti Svegliatevi Bambine in collaborazione con la vignettista Pat Carra (1996), Leducazione sentimentale di Charlie Brown (2007), Luovo fuori dal cavagno (2010), Ritratto di famiglia con bambina grassa (2015), Il prezzo del sogno (romanzo biografico su Patricia Highsmith, 2017).
È autrice dei saggi Orgoglio e privilegio. Viaggio eroico nella letteratura lesbica, 2003, e Guerriere Ermafrodite Cortigiane. Percorsi trasgressivi della soggettività femminile in letteratura, 2005 entrambi per Il Dito e la Luna. Ha pubblicato racconti su varie antologie.
Ha tradotto testi di Emily Brontë, Gustave Flaubert e Margaret Atwood e, per la collana Officine T – Parole in corso dell’ed. Il Dito e la Luna, testi di Dorothy Allison, Lillian Faderman, Monique Wittig, Audre Lorde (Sorella Outsider. Gli scritti politici di Audre Lorde, 2014) e altre autrici. Collabora con Aspirina, rivista acetilsatirica online.


MARTA GIANELLO GUIDA: Vive a Torino, è laureata in Diritti Umani nel 2009 e in Programmazione delle politiche sociali nel 2013, lavora come formatrice e progettista sui temi dell'inclusione, della promozione dei diritti umani e del contrasto alle discriminazioni.
È da sempre attivista per i diritti delle persone LGBTQI.

20,00 €

COME ACQUISTARE IL LIBRO
Se è il vostro unico acquisto, scegliete l'opzione "Libro + spedizione"; se state acquistando altri volumi, scegliete l'opzione "Libro", senza l'aggiunta di spese di spedizione. 

Acquisto Libro/Spese di spedizione

0
0
0
s2smodern