Moira Ferrari
Ma però

“Tempo fa, con la mia compagna e altre, mi trovavo per il cenone di Natale ospite di una simpatica famigliola di amiche mie, quando all’altezza delle caramelle di pescatrice alle cinq épices ho scoperto che la figlia maggiore, una bizzarra quattordicenne dall’idioletto originale, come una ragazza del secolo scorso aveva l’abitudine di tenere un diario, per di più scritto a mano su un leggiadro quadernetto color argento.

La cosa ha solleticato a tal punto la mia mente ormai sterile e meschina che qualche mese più tardi, mentre la madre della piccola creativa festeggiava il compleanno, approfittando del quasi coma etilico seguito alle libagioni, ma soprattutto dell’assenza (la sua), ho fatto in modo di introdurmi nella cameretta della padroncina del diario, l’ho individuato e gliel’ho sottratto.
Spero comunque di sdebitarmi, come si fa nel mondo della cultura, mettendo questa mia trouvaille a disposizione di tutta la comunità LGBTQ, che potrà rinvenirvi ottimi motivi di riflessione, oltre a ricette, storia, canzoni, pettegolezzi, percorsi di lettura, sbronze, politica, ritratti, modi di dire e itinerari turistici: la vita, insomma.”

MOIRA FERRARI - AUTOPRESENTAZIONE DELL’AUTRICE: È una splendida quarantenne dell'acquario, gattolica praticante; ama leggere bere fumare scrivere e criticare tutto e tutt*; da piccola avrebbe voluto essere pittrice e milanese, invece è filologa romanza, insegna lingua e letteratura francese nei licei e si divide fra Firenze, il Mugello e Tokyo, dove vive la sua compagna; è lesbica e separatista da quando ha memoria di sé, perciò è stata fra le mamme de L'Amando(r)la e poi di ArciLesbica, per cui ha fatto parte della prima segreteria nazionale; ancor prima si è appassionata a Renée Vivien. Ha partecipato a convegni ed eventi lesbici dal 1981 in poi, fra cui le Settimane, e ne ha organizzati; guida imperterrita una Renault 4 bianca; era una delle Lesbiche contronatura; legge libri per Towanda! e ne traduce per Il Dito e La Luna, ama i Simpson, le Superchicche, South Park, Emily the Strange, ER, Desperate Housewives, le Gilmore Girls, la letteratura arturiana, i giochi di parole, il surrealismo e Virginia Woolf.

€ 10,00

COME ACQUISTARE IL LIBRO
Se è il vostro unico acquisto, scegliete l'opzione "Libro + spedizione"; se state acquistando altri volumi, scegliete l'opzione "Libro", senza l'aggiunta di spese di spedizione. 

Acquisto Libro/Spese di spedizione

0
0
0
s2smodern