A cura di Margherita Giacobino

SAFFO '900
Renée Vivien in versi e inrosa

Renée Vivien (pseudonimo di Pauline Tarn, 1877 - 1909), è stata la prima poeta e scrittrice a parlare apertamente e a celebrare l’amore tra donne, facendo rivivere il mito di Saffo all’inizio del Novecento.

Inglese di nascita ma trapiantata giovanissima a Parigi, Vivien scrisse in un francese colto e raffinato poesie di grande musicalità, ma anche prose poetiche e racconti. 

Ebbe una vita breve, drammaticamente lacerata da amori infelici e autodistruttività, ma anche segnata da una fortissima coscienza e ambizione letteraria.

Questo volume, oltre a un’introduzione biografica e critica sull’autrice e le sue opere, raccoglie una scelta di poesie, di cui molte pubblicate per la prima volta in Italia, e alcuni racconti mai prima tradotti nella nostra lingua. 

Dalla selezione emerge una Vivien inedita, non solo poeta decadente e scandalosa, ma donna ribelle, femminista ante-litteram, dotata di una voce personalissima e di una visione fortemente critica della società maschile, da lei ritratta in toni di brutale sarcasmo e humor.

 

€ 15,00

COME ACQUISTARE IL LIBRO: Se è il vostro unico acquisto, scegliete l'opzione "Libro + spedizione"; se state acquistando altri volumi, scegliete l'opzione "Libro", senza l'aggiunta di spese di spedizione.

Acquisto Libro/Spese di spedizione
0
0
0
s2smodern